Verifica progetto ai fini della validazione

NORMATEMPO ITALIA è un “Organismo di Ispezione” di terza parte indipendente (Tipo A), accreditato da ACCREDIA (Ente di accreditamento organismi di certificazione e di ispezione) aisensi della norma europea UNI CEI EN ISO/IEC 17020 (ex UNI CEI EN 45004) per le ispezioni tecniche, economiche e finanziarie nei seguenti settori: costruzioni edili, opere di ingegneria civile in generale ed impiantistica connessa in particolare per le ispezioni sulla esecuzione delle opere (a fronte della Norma UNI 10721: “servizio di controllo tecnico per le nuove costruzioni” delle leggi applicabili e dei capitolati della committenza).


VERIFICA DEL PROGETTO AI FINI DELLA VALIDAZIONE (Dlgs 50/2017)

CHE COSA È LA VERIFICA DEL PROGETTO?

La verifica è finalizzata ad accertare la reale appaltabilità della soluzione progettuale sul profilo tecnico e giuridico. Ai sensi dell’art. 26 del D.lgs.50/2016 la verifica del progetto è finalizzata alla corrispondenza degli elaborati ed alla loro conformità alla normativa vigente, mentre la validazione è l’atto formale che ne riporta gli esiti. La legge prevede casi in cui è posto l’obbligo di affidamento a strutture esterne alla pubblica amministrazione, ovvero:
• se l’importo è superiore ai 20 milioni di euro;
• se l’importo è compreso tra i 20 milioni e la soglia comunitaria per i lavori di cui all’art. 35 del D.lgs. 50/2016;
• se la progettazione è stata affidata all’interno ma l’ufficio tecnico della SA NON È IN POSSESSO DI UN SISTEMA INTERNO DI CONTROLLO DI QUALITÀ.
In tutti i casi è sempre consigliabile l’affidamento a strutture esterne alla Pubblica  Amministrazione, perché:
• si trasferisce la responsabilità ad un soggetto terzo, sgravando la PA da eventuali responsabilità professionali, disciplinari ed erariali;
• consente un approccio multidisciplinare grazie alla presenza di differenti professionalità e soggetti da dedicare esclusivamente ed imparzialmente al servizio.

OBIETTIVI DELLA VERIFICA (ART. 26 COMMA 4 DEL D.LGS. 50/2016)

La verifica è finalizzata ad accertare la conformità del progetto alle disposizioni funzionali, prestazionali, normative e tecniche vigenti.
In particolare accerta:
• completezza della progettazione;
• coerenza e completezza del quadro economico in tutti i suoi aspetti;
• presupposti per la durabilità dell’opera nel tempo;
• possibilità di ultimazione dell’opera entro i termini previsti;
• minimizzazione del rischio di varianti e contenzioso;
• sicurezza delle maestranze e degli utilizzatori;
• manutenibilità delle opere ove richiesta.

DOCUMENTI EMESSI DA NORMATEMPO ITALIA

Normatempo Italia trasmette l’esito delle verifiche al RUP attraverso i seguenti verbali:
• i RAPPORTI INTERMEDI di verifica che prevedo- no: le informazioni generali, l’elenco dei documenti verificati,  l’elenco delle liste di controllo utilizzate, il tipo di verifica effettuate e il metodo di controllo a campione, l’esito dei controlli con l’elenco delle non conformita’ individuate, e le risposte dei progettisti con l’eventuale chiusura delle non conformita’;
• il RAPPORTO FINALE di verifica che prevede: le informazioni generali, la metodologia ed i criteri di verifica, la check list di presenza dei documenti, la sintesi dei risultati delle verifiche effettuate, l’elenco dei documenti verificati, l’elenco dei rapporti intermedi trasmessi, il parere finale unito alla sintesi e le raccomandazioni sul progetto verificato.

DOWNLOAD VERIFICA PROGETTO