Assistenza al RUP

SUPPORTO TECNICO LEGALE AL RUP  nella gestione delle funzioni e dei compiti di cui all’art. 31 del D.lgs. 50/2016 e di cui alle Linee Guida ANAC nr. 3

Il servizio fornito ha il fine di affiancare e supportare il RUP nella gestione delle singole fasi di una procedura di affidamento che richieda specifiche competenze tecniche.

INDIVIDUAZIONE DELLA MIGLIORE SOLUZIONE PER RAGGIUNGERE L’OBIETTIVO DELL’AMMINISTRAZIONE

  • Supporto nell’individuazione dei possibili fondi a cui accedere e delle metodologie alternative di finanziamento per realizzare un’opera pubblica o affidare un servizio, quali ad esempio forme di partenariato pubblico privato (project financing, leasing in costruendo, contratto di disponibilità);
  • Supporto nella predisposizione e/o personalizzazione della documentazione digara (bando o lettera di invito, disciplinare di gara, bozza di contratto e modelli da fornire ai concorrenti);
  • Supporto nel disbrigo degli adempimenti ANAC;
  • Supporto nell’ambito della Conferenza dei Servizi al fine di minimizzare i possibiliinterventi richiesti mediante il preventivo coinvolgimento di tecnici specializzati per le singole aree interessate.

FASE DI GARA

  • Supporto nella verifica del rispetto, in caso di procedure rientranti nell’area di interesse, deiCAM (criteri minimi ambientali) di cui all’art.34 del D.lgs. 50/2016;
  • Supporto al RUP nel suo ruolo di coordinamento e controllo sulla verifica della documentazione amministrativa prodotta dai concorrenti (art. 5.2 Linee Guida ANAC nr. 3);
  • Supporto al RUP nello svolgimento delle verifiche di cui dell’art. 97 comma 2 del D.lgs. 50/2016 vale a dire nell’analisi tecnico-economica di congruità, serietà,sostenibilità e realizzabilità delle offerte anormalmente basse in caso di aggiudicazione al prezzo più basso;
  • Supporto nel coordinamento con la Commissione di aggiudicazione nel caso di adozione del criterio del miglior rapportoqualità/prezzo sia nella valutazione delle offerte anormalmente basse che nel caso di eventuale coinvolgimento diretto nella Commissione (punto 2.2 Linee guida ANAC nr. 3.

 

FASE SUCCESSIVA ALL’AGGIUDICAZIONE

  • Supporto nella verifica del rispetto degli oneri contrattuali da parte dell’aggiudicatario (DEC o DL);
  • Supporto nella verifica del rispetto degli standard qualitativi richiesti dalla Stazione Appaltante per ciascun affidamento;
  • Supporto nella verifica del rispetto del budget economico di contratto previsto ab origine;
  • Supporto nell’analisi delle eventuali riserve iscritte dall’appaltatore sulla base di un’analisi tecnica e giuridica.

DOWNLOAD SCHEDA ASSISTENZA AL RUP